NO all’assegno unico per i figli, arriva in “aiuto” un bonus famiglia da 100 euro

NO all’assegno unico per i figli, arriva in “aiuto” un bonus famiglia da 100 euro

ITALIA – Dovrebbe arrivare a luglio il bonus famiglie, che potrebbe prendere il posto degli assegni unici per i figli.

Si tratterebbe, in pratica, di una sorta di “aiuto ponte”, in attesa di una revisione completa degli strumenti di sostegno alle famiglie e che permetterà a chi non ha potuto beneficiare, sino ad ora, delle agevolazioni fiscali, di poterne fruire.


Come spiegato qualche giorno fa dal Ministro per la famiglia, Elena Bonetti, la riforma dei contributi familiari non verrà portata a termine, come da programma, entro luglio 2021 viste le molte difficoltà da risolvere e il poco tempo a disposizione.

Ma a chi spetta?

In attesa dell’assegno unico, si potrebbe arrivare ad un bonus ponte di massimo 100,00 euro per figlio (tenendo però in considerazione anche gli Under 21), da modulare ovviamente in base al reddito familiare.

Dal 2022, poi, questo bonus salirebbe ad un massimo di 250 euro per figlio in quanto andrà ad assorbire gli ultimi bonus famiglia rimasti.

Immagine di repertorio