Guerra Ucraina, in Italia oltre 100mila i profughi arrivati nei due mesi di conflitto

Guerra Ucraina, in Italia oltre 100mila i profughi arrivati nei due mesi di conflitto

ITALIA – Sono oltre 100mila i profughi ucraini che sono giunti in Italia a due mesi dall’inizio della guerra nell’ex Paese sovietico. A rendere noto il dato è il sito del Viminale.

Per l’esattezza, sono 100.306 le persone di nazionalità ucraina che sono arrivate nel nostro Paese negli ultimi 60 giorni. Si tratta di 51.880 donne, 12.426 uomini e 36mila minori.


Le città di destinazione dichiarate all’ingresso in Italia continuano a essere Milano, Roma, Napoli e Bologna.

L’incremento di oggi, domenica 24 aprile, rispetto a ieri, è di 518 ingressi.