Stop allo smart working per i dipendenti pubblici, ritorno in presenza con obbligo Green Pass

Stop allo smart working per i dipendenti pubblici, ritorno in presenza con obbligo Green Pass

ITALIA – Stop allo smart working per le Pubbliche Amministrazioni. I dipendenti torneranno a lavorare in presenza, secondo le ultime indicazioni, anche se il tema è ancora “caldo” e al vaglio da parte del Governo.

Il ministro Brunetta aveva espresso la volontà del ritorno in presenza e, su tale scia, si sta lavorando proprio a un emendamento (da convertire in legge entro il 23 settembre) per accantonare lo smart working.


Nel DL Riaperture di aprile (convertito in legge a giugno), però, era stata inserita la proroga del lavoro agile fino a fine dicembre 2021. Ma adesso sembrerebbe esserci uno stop, in favore del ritorno negli uffici.

Tutto si collega anche all’obbligo del Green Pass, che dovrà essere esibito così come accade per il ritorno nelle scuole e per viaggiare su alcuni (gran parte) dei mezzi di trasporto.

Fonte foto StartupStockPhotos da Pixabay