Dal 10 febbraio riaprono le discoteche e dall’11 stop alle mascherine all’aperto: le nuove regole

Dal 10 febbraio riaprono le discoteche e dall’11 stop alle mascherine all’aperto: le nuove regole

ITALIA – Convocato ieri a Palazzo Chigi il Consiglio dei ministri, il primo dopo l’elezione di Mattarella bis. Si è discusso, tra le tante cose, sulle norme anti-Covid per gestire al meglio la pandemia e la quarta ondata. In particolare, al centro del mirino le mascherine e le discoteche.

Nel dettaglio, secondo le prime indiscrezioni ci sarà l’obbligo di indossare i dispositivi individuali di protezione all’aperto fino al 10 febbraio. Dall’11 se ne potrà fare a meno. Le discoteche, invece, potrebbero riaprire proprio il weekend che precede San Valentino, sempre il 10 febbraio.


L’ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza è chiara sul punto: “Ai fini del contenimento della diffusione del virus Sars-Cov-2, fino al 10 febbraio 2022 sono sospese le attività che si svolgono in sale da ballo, discoteche e locali assimilati“.

Fino a quella data, però, “è fatto obbligo, anche in zona bianca, di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie e di indossarli nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all’aperto“.