Covid Italia, coprifuoco abolito da metà giugno: le novità dai ristoranti alle piscine, ecco le misure

Covid Italia, coprifuoco abolito da metà giugno: le novità dai ristoranti alle piscine, ecco le misure

ITALIA – Arrivano importanti aggiornamenti sul fronte Covid in Italia, dove sembrano già chiare le misure restrittive che ci accompagneranno per l’estate.

Per quanto concerne il coprifuoco, questo viene spostato alle ore 23 “da subito” e, a partire dal 7 giugno, verrà ulteriormente posticipato a mezzanotte. Ma non finisce qua, l’abolizione totale dovrebbe avvenire a partire dal 21 giugno.


Stando a quanto si apprende da fonti governative, sarebbe questa la proposta il presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi avanzerebbe alla cabina di regia.

Tutte le misure previste

Stando sempre ai primi dettagli emersi ma non ancora confermati, ecco il punto della situazione sulle attività in ripartenza:

  • ristoranti e ai bar: questi dal primo giugno potrebbero riaprire a pranzo e a cena anche al chiuso;
  • centri commerciali: Gli esercizi commerciali in mercati e centri commerciali, gallerie e parchi commerciali nelle giornate festive e prefestive potrebbero ripartire dal 22 maggio;
  • matrimoni: questi ripartirebbero dal 15 giugno e potranno avvenire solo tramite green pass che attesta l’avvenuta guarigione/vaccinazione/negatività al Covid.
  • palestre e piscine: le palestre potrebbero assistere a una riapertura anticipata dall’1 giugno al 24 maggio; le piscine e i centri termali dall’1 luglio;
  • sport: per le competizioni sportive potrebbe essere presente il pubblico a partire dall’1 giugno per quelle all’aperto e dall’1 luglio per quelle al chiuso.

Immagine di repertorio