Coronavirus Italia, sì al coprifuoco ma probabile slittamento alle 23: tutte le novità

Coronavirus Italia, sì al coprifuoco ma probabile slittamento alle 23: tutte le novità

ITALIA – Mentre quasi tutta l’Italia è in zona gialla tranne Sardegna, Sicilia e Valle d’Aosta, arriva una ventata di novità dal Governo per quanto riguarda il tanto discusso coprifuoco alle 22.

Potrebbe, infatti, secondo le prime informazioni trapelate, slittare alle 23 permettendo così un graduale ritorno alla normalità.


Non è escluso che si rivedano anche i parametri che determineranno il cambio colore delle Regioni: anziché l’Rt, attuale indice determinante, potrebbe diventare essenziale l’occupazione dei posti letto in Terapia Intensiva.

La linea del Governo, in ogni caso, è sempre pro aperture, dati i contagi in lenta discesa, lo svuotamento degli ospedali – seppur gradualmente – e la campagna di vaccinazione che procede senza sosta.

Il settore wedding, per esempio, ripartirà a metà giugno e i centri commerciali forse già dal 22 maggio potranno accogliere i clienti anche nel fine settimana.

Immagine di repertorio