Controlli a raffica nell’Agrigentino, dal bar con clienti alle “riunioni” in villetta: scattano multe e chiusure

Controlli a raffica nell’Agrigentino, dal bar con clienti alle “riunioni” in villetta: scattano multe e chiusure

FAVARA – Da oggi a mercoledì 28 aprile Favara, in provincia di Agrigento, rimarrà in zona rossa. Durante i controlli delle forze dell’ordine in città, però, sono emerse diverse violazioni alle disposizioni anti-Covid.

I carabinieri della tenenza di Favara hanno elevato 6 sanzioni nei confronti di un gruppo di giovani sorpresi all’interno di una villetta, pare senza mascherina e non distanziati. Per i ragazzi è scattata una multa da 400 euro.

Sempre a Favara è entrata in azione la Guardia di Finanza, che ha disposto dei provvedimenti nei confronti del titolare di un bar in centro.

Sembra, infatti, che il locale fosse aperto e con clienti intenti a consumare al suo interno. Per l’esercizio è stata disposta la chiusura per 30 giorni.

Immagine di repertorio