Coronavirus, Sicilia sempre più “rossa”: altri due Comuni nella lista delle restrizioni massime

Coronavirus, Sicilia sempre più “rossa”: altri due Comuni nella lista delle restrizioni massime

AGRIGENTO – La Sicilia continua a colorarsi di “rosso” e si aggiungono alla lista dei Comuni con maggiori restrizioni anche Canicattì e Favara, entrambe in provincia di Agrigento.

A disporre in tal senso è l’ordinanza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci. Il provvedimento è stato adottato su richiesta delle amministrazioni locali e a seguito di consultazione con le rispettive Asp.


Le restrizioni previste per le due nuove rosse inizieranno giovedì 15 aprile e cesseranno – salvo proroghe comunicate successivamente – il 28 aprile.

Nel Siracusano, invece, Rosolini e Solarino continuano a rimanere in zona rossa fino al 22 aprile. I sindaci, infatti, hanno chiesto e ottenuto la proroga delle misure.