Murale alla Pescheria omaggia Sant’Agata: dono inaspettato e gratuito per la città di Catania

Murale alla Pescheria omaggia Sant’Agata: dono inaspettato e gratuito per la città di Catania

CATANIA – La città di Catania è puntellata di luoghi storici, come la celebre Pescheria ed è proprio qui che uno street artist di Palermo, Tvboy, ha voluto omaggiare il capoluogo etneo e la sua patrona, Sant’Agata, con un murale a lei dedicato, calcando il legame indissolubile con la città e i catanesi.


Nell’opera, la Santa porta in mano un vassoio con le Minnuzze“, dolce tipico dei festeggiamenti Agatini. Si tratta, nello specifico, di mini cassate siciliane a forma di piccoli seni, che ricordano il martirio di Agata alla quale fu amputata una mammella.


A completare il murale, vi è un particolare che non passa inosservato: la Patrona, infatti, indossa la maglietta – con lo stemma annessodel Calcio Catania, altra “fede” indiscussa dei catanesi.


Nella pagina di Tvboy, questo è il messaggio: “La festa di Sant’Agata è tra le prime tre festività religiose del mondo: una celebrazione dall’enorme valore storico e artistico, che speriamo possa essere presto consacrata a patrimonio Unesco“.



Ancora: “Questo è il mio omaggio a una splendida città, Catania, e alla Patrona delle mie due terre, la Sicilia e la Spagna“. E il feedback dei catanesi è stato assolutamente positivo, dato che in molti si sono fermati per fare una foto da condividere sui social. Un modo alternativo (ed attuale) di ringraziare per questo dono inaspettato e gratuito.

Fonte immagine Facebook – Tvboy