Si denuda davanti a tre ragazze minorenni e aggredisce i carabinieri. Arrestato trentenne catanese

Si denuda davanti a tre ragazze minorenni e aggredisce i carabinieri. Arrestato trentenne catanese

ZAFFERANA ETNEA – Violento e totalmente privo del senso del pudore.

Questa la primissima e sommaria descrizione del 30enne catanese che ieri sera si è reso protagonista di un episodio singolare.




L’uomo, infatti, si sarebbe denudato davanti a tre ragazze minorenni nei pressi dei bagni pubblici, probabilmente con intenzioni poco rassicuranti.

Fortunatamente, una pattuglia dei carabinieri in servizio per il controllo del territorio è subito intervenuta per bloccare l’uomo. 


Quest’ultimo, nel disperato tentativo di sfuggire all’arresto, ha aggredito con estrema violenza i militari con calci e pugni, per poi essere immobilizzato e trasportato in una camera di sicurezza in attesa di essere giudicato con rito direttissimo dall’Autorità giudiziaria competente.

L’uomo dovrà rispondere di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e atti osceni.

Commenti