Loading...

Sbarchi “fantasma” in Sicilia: migranti in fuga nelle campagne

Sbarchi “fantasma” in Sicilia: migranti in fuga nelle campagne

AGRIGENTO – Gli sbarchi in Sicilia non si arrestano, nonostante tutto. Continuano a susseguirsi quelli “fantasma“, difficili da intercettare.

Gli ultimi risalgono alle scorse ore. Sulle coste agrigentine, ieri pomeriggio una piccola imbarcazione è giunta indisturbata con a bordo un numero non identificato di migranti proveniente dal Nord Africa, i quali si sono dati alla fuga nelle campagne circostanti. Carabinieri, Guardia Costiera e polizia sono entrati in azione per effettuare le ricerche.



Nello specifico la barca avrebbe arrestato la sua corsa a Sciacca, nell’Agrigentino.

Un altro sbarco di 14 tunisini è avvenuto a Lampedusa. I migranti viaggiavano su un’imbarcazione di 8 metri, intercettata da motovedetta dei carabinieri che ha avvisato i miliari di terra. I carabinieri si sono fatti trovare sul molo e hanno trasferito i tunisini nell’hotspot dell’Isola.


Fonte foto: Ansa