Prime sanzioni "della mascherina" in Sicilia. Pedoni sorpresi senza dispositivi per le vie del centro: 400 euro di multa

Prime sanzioni “della mascherina” in Sicilia. Pedoni sorpresi senza dispositivi per le vie del centro: 400 euro di multa

Prime sanzioni “della mascherina” in Sicilia. Pedoni sorpresi senza dispositivi per le vie del centro: 400 euro di multa

AGRIGENTO – Da mercoledì 30 settembre è in vigore in Sicilia la nuova ordinanza firmata dal Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, che ha disposto, oltre alle restrizioni, l’obbligo d’utilizzo della mascherina anche all’aperto e anche in situazioni dove è rispettato il distanziamento sociale.


Restrizioni che sono state estese a tutta la nazione nel nuovo Dpcm del Governo. Una soluzione che ha portato a un aumento dei controlli da parte delle forze dell’ordine in tutto il territorio, che hanno già elargito le prime pesanti sanzioni.


Ad Agrigento, infatti, due cittadini sarebbero stati multati per essere stati sorpresi da alcuni agenti della Polizia di Stato a passeggiare per le vie del centro senza mascherina. I due sarebbero stati beccati in via Atenea.

Per loro sarebbe scattata una multa abbastanza “salata” da ben 400 euro ciascuno.

Si tratterebbe dei primi verbali da 400 euro dopo l’entrata in vigore del decreto ministeriale, che ha aumentato le sanzioni in tal senso da 280 a 400 euro.

Immagine di repertorio