Lampedusa. Tunisini rinchiusi in una grotta: “Non usciamo”

Lampedusa. Tunisini rinchiusi in una grotta: “Non usciamo”

LAMPEDUSA – Si sono rifiutati di uscire dalla grotta dove si trovavano rifugiati, tre tunisini arrivati ieri nell’isola di Lampedusa con una piccola imbarcazione. Intervenuti, nelle ultime ore, i Vigili del Fuoco del posto per sistemare la situazione e anche i carabinieri. Alla fine, nonostante un violento tentativo di resistere alle forze dell’ordine, anche con lancio di massi (e una pietra ha colpito un carabiniere ferendolo lievemente) i tre magrebini sono stati catturati. 

Ma vediamo il servizio di VideoMediterraneo in cui sono raccontate le ore prima della cattura





Commenti