Catania, vecchio divano abbandonato in piazza 2 giugno 1946: consigliere Zingale chiede all’Amministrazione cura e decoro

Catania, vecchio divano abbandonato in piazza 2 giugno 1946: consigliere Zingale chiede all’Amministrazione cura e decoro

CATANIA – In piazza 2 Giugno 1946 servono maggiori controlli e una cura costante del verde e dell’arredo urbano.


Il consigliere del IV municipio Giuseppe Zingale, raccogliendo le segnalazioni dei cittadini e facendosi portavoce delle loro proteste, chiede maggiori controlli all’amministrazione comunale.


Da anni questo luogo versa in condizioni di grande degrado a causa di troppi maleducati. L’ultimo caso, successo alcuni giorni fa, ha visto perfino un vecchio divano abbandonato a pochi passi dalla fontana centrale.


Fortunatamente l’intervento del comune ha permesso di rimuovere questo rifiuto ingombrante ma il problema resta comunque perché qualcuno potrebbe, in futuro, nuovamente abbandonare in piazza vecchi mobili o un’altro divano.



Piazza 2 giugno è un importante luogo di ritrovo per decine di anziani che qui si danno appuntamento da anni. Un punto che rappresenta un’oasi verde in una zona al confine tra il quartiere di Cibali e il viale Mario Rapisardi.