Caldo torrido e bimba in crisi: auto avvolta dal fumo, mamma e figlia salvate dalla polizia - Newsicilia

Caldo torrido e bimba in crisi: auto avvolta dal fumo, mamma e figlia salvate dalla polizia

Caldo torrido e bimba in crisi: auto avvolta dal fumo, mamma e figlia salvate dalla polizia

MELILLI – Momenti di terrore, mercoledì pomeriggio, quelli vissuti da una madre e dalla figlia autistica di 10 anni lungo la ex SS114, nella zona compresa tra Priolo e Melilli, in provincia di Siracusa.

L’auto condotta dalla donna, 40enne, è stata completamente avvolta dal fumo nero degli incendi delle vicinanze.



La conducente, dopo essersi resa conto di non poter più andare avanti, è entrata nel panico. Finestrini chiusi, temperatura sopra i 40 gradi, aria condizionata assente e la figlia in forte agitazione, con in corso una crisi respiratoria e un attacco di panico.

A quel punto, dopo essere stati avvisati, i poliziotti hanno soccorso la donna, fatta salire, insieme con la figlia, su una delle Volanti. L’auto della 40enne è stata guidata da uno degli agenti, che l’ha trasferita in un luogo sicuro.


Arrivati in un’area di servizio, la signora ha potuto riprendere il controllo del suo mezzo e tornare a casa sana e salva.

Immagine di repertorio