Acireale, sorpreso con 300 grammi di ecstasy in valigetta e oltre mille euro in casa: ai domiciliari 34enne

Acireale, sorpreso con 300 grammi di ecstasy in valigetta e oltre mille euro in casa: ai domiciliari 34enne

ACIREALE – I carabinieri di Acireale, nel Catanese, hanno arrestato un 34enne, in quanto ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Grazie a una breve, ma proficua attività info-investigativa, i militari ieri sera hanno bloccato l’uomo, all’angolo tra le vie Torrisi e Casale, nella frazione marinara di Stazzo, con in mano una valigetta metallica contenente circa 300 grammi di ecstasy, già cristallizzata e pronta a essere smerciata.



Estendendo le operazioni nella sua abitazione, i carabinieri hanno ritrovato 1.100 euro in contanti, un bilancino elettronico di precisione e del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da mettere in vendita.

La droga, del valore al dettaglio di oltre 10mila euro, e il denaro sono stati sequestrati, mentre l’uomo attenderà il processo per direttissima agli arresti domiciliari.