12 chili di droga nascosti nei pannelli di un’Alfa 156: in manette tre cugini marocchini

12 chili di droga nascosti nei pannelli di un’Alfa 156: in manette tre cugini marocchini

NISCEMI – Dodici chili di hashish e 100 grammi di cocaina nascosti nei pannelli di un’Alfa 156. La polizia di Niscemi, in provincia di Caltanissetta, ha portato a termine un’operazione antidroga riuscendo a realizzare questo maxi sequestro.

Lo stupefacente una volta venduto sul mercato avrebbe fruttato all’incirca 150 mila euro di guadagno.

Dopo il blitz, la polizia ha provveduto ad arrestare Said Ramzi, marocchino di 31 anni, insieme con i due cugini Nunzio e Incorvaia, di 28 e 25 anni, tutti e tre residenti a Scoglitti. 

I tre cugini marocchini, dopo essere stati colti in flagranza, sono accusati di detenzione e spaccio di droga.  

Al termine degli accertamenti i tre sono stati rinchiusi nel carcere di contrada “Balate” di Gela dove si trovano a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

A coordinare le indagini è stato il sostituto procuratore del Tribunale di Gela Elisa Calandrucci. 

Commenti