Sciopero compagnie aeree low cost: interessato anche l’aeroporto di Catania

Sciopero compagnie aeree low cost: interessato anche l’aeroporto di Catania

CATANIA – Nella giornata di domani, sabato 25 giugno, all’aeroporto di Catania è previsto uno sciopero di 24 ore delle compagnie aree low cost. A causa delle condizioni di lavoro, tagli degli stipendi e turni di lavoro a limite della normativa.

A scioperare saranno i piloti e gli assistenti di volo delle compagnie Ryanair, EasyJet, Volotea, Malta Air e della società CrewLink.


I lavoratori avevano già messo in atto uno sciopero lo scorso 8 giugno per 4 ore.

Non è stato ancora comunicato quali saranno i voli che non partiranno, ma sul sito dell’Ente nazionale per l’aviazione civile sono stati pubblicati gli elenchi delle tratte garantite.

Per avere informazioni sullo stato del proprio volo è necessario informarsi con la compagnia interessata prima di recarsi in aeroporto.

Il fermo interesserà anche Francia, Portogallo, Spagna e Belgio ma la compagnia irlandese Ryanair ha dichiarato che in Italia non sono previste gravi ripercussioni al traffico aereo.

Foto di repertorio