Operazione “Natale Sereno”, controlli e sanzioni a Caltagirone

Operazione “Natale Sereno”, controlli e sanzioni a Caltagirone

CALTAGIRONE In questo periodo i carabinieri della compagnia di Caltagirone, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio comandati dal comando provinciale carabinieri di Catania ricompresi nell’operazioneNatale Sereno“, hanno svolto delle attività di contrasto all’illegalità diffusa, anche con l’ausilio di reparti dell’Arma dei carabinieri specializzati nei vari settori.

Controlli negli istituti scolastici

Così, volendo prevenire e se del caso reprimere l’uso di droghe da parte dei più giovani, con l’ausilio del Nucleo carabinieri Cinofili di Nicolosi, ed in particolare del caneKing“, specializzato nella ricerca di sostanze stupefacenti, sono state controllate le aule e i cortili di un istituto scolastico superiore di Caltagirone.

16enne trovato in possesso di droga

Il servizio ha avuto esito positivo, per quanto concerne l’attenzione che gli studenti hanno dedicato al tema della pericolosità dell’uso delle droghe, tuttavia ha anche restituito un risultato sicuramente poco edificante, relativo al rinvenimento di sostanze stupefacenti.

Infatti, nei giardinetti interni della scuola, sono stati trovati e sequestrati a carico di ignoti alcuni grammi di marijuana e hashish, mentre all’interno dello scooter di un giovane studente 16enne, fermo nell’apposita area parcheggio della scuola, è stata sequestrata marijuana sfusa, nonché uno spinello.



La conseguenza di questo rinvenimento è stata la convocazione del genitore e la segnalazione del minore alla Prefettura di Catania, dal momento che lo stesso aveva diretta ed immediata disponibilità del motociclo, il ritiro della patente di guida.

Sanzionato bar a Caltagirone

Nell’ambito del medesimo servizio, i carabinieri della Compagnia di Caltagirone si sono poi avvalsi anche del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Catania, che nel Comune di San Michele di Ganzaria, ha controllato vari bar e pub, trovando alcune irregolarità all’interno di un barpasticceria.

Quest’ultimo esercizio commerciale è stato sanzionato per mancanza dei requisiti generali in materia di igiene, con una sanzione amministrativa pecuniaria superiore al migliaio di euro.

Controlli Strada Statale 124

Infine, anche grazie alla presenza dei carabinieri giunti in rinforzo dal Reparto C.I.O. del 12° ReggimentoSicilia“, sono stati effettuati numerosi posti di controllo, sia all’interno di Caltagirone e di San Michele di Ganzaria, che sulle arterie stradali che collegano i citati Comuni, e in particolar modo sulla Strada Statale 124, controllando nel complesso 19 persone e 15 veicoli, comminando numerose sanzioni amministrative al Codice della Strada per mancato uso di cinture di sicurezza, uso del cellulare alla guida, nonché guida senza patente, per un ammontare complessivo di diverse migliaia di euro.