Omicidio Vanessa Zappalà, l’assassino Antonino Sciuto si impicca: corpo trovato a Trecastagni

Omicidio Vanessa Zappalà, l’assassino Antonino Sciuto si impicca: corpo trovato a Trecastagni

TRECASTAGNI – Sarebbe stato ritrovato impiccato in un casolare, nelle campagne di Trecastagni, in provincia di Catania, Antonino Sciuto, il 38enne accusato dell’assassinio della 26enne Vanessa Zappalà, sua ex fidanzata.

A compiere la scoperta sarebbero stati i carabinieri attualmente impegnati nelle ricerche per rintracciare il 38enne, irreperibile da ieri sera, dopo l’uccisione della ragazza.


La caccia nei suoi confronti era durata diverse ore. In mattinata erano state diffuse anche le sue foto per estendere le ricerche.

Secondo la ricostruzione della vicenda, Sciuto aveva sparato diversi colpi di pistola all’indirizzo della giovane. Uno dei proiettili l’aveva raggiunta alla testa, causandone la morte.

IN AGGIORNAMENTO

Fonte foto: Facebook – Tony Sciuto