L’uragano Mediterraneo ha un nome: “Apollo” si prepara a toccare la Sicilia, ora è sullo Ionio

L’uragano Mediterraneo ha un nome: “Apollo” si prepara a toccare la Sicilia, ora è sullo Ionio

CATANIA – È stato ribattezzato “Apollo” il ciclone che sta progressivamente trasformandosi in Uragano Mediterraneo e che minaccia di colpire la Sicilia, in particolare la sua fascia orientale.

A conferire questo nome sono stati gli esperti dell’Università di Berlino. In queste ore Apollo sta risalendo il mar Mediterraneo e si trova nello Ionio meridionale.


Il suo “potenziamento” avverrà man mano che si avvicinerà all’isola per poi arrivare a toccare – secondo le previsioni – la terraferma. Il suo arrivo è previsto tra la serata di oggi, giovedì 28 ottobre, e le prime ore di domani, venerdì 29 ottobre.

A Catania intanto ci si prepara per fronteggiare questa nuova emergenza dopo il terribile nubifragio che si è verificato due giorni fa e che è costato la vita a un volontario.

Immagine di repertorio