Furto di carne in un Tir: in due ai domiciliari

Furto di carne in un Tir: in due ai domiciliari

CATANIA – Nella notte di ieri, personale delle Volanti dell’U.P.G.S.P. è intervenuto sullo Stradale Primosole presso il parcheggio di un deposito di un supermercato, a seguito di una segnalazione di persone sospette a bordo di un furgone.

Gli agenti, giunti prontamente sul posto, hanno prima notato il furgone segnalato, e successivamente un’altra autovettura, con a bordo i due conducenti, che sono stati fermati e sottoposti a controllo.


Durante le fasi del controllo si è avvicinato un autotrasportatore, riferendo al personale operante che i due soggetti fermati, unitamente ad altri due, riusciti a dileguarsi, erano gli autori del furto, perpetrato quella stessa notte sul suo mezzo, di sei colli di carne, per un valore di 1.200 euro.

Il personale ha perquisito i due soggetti, estendendo le perquisizioni anche ai veicoli; all’esito dell’atto, all’interno dei due mezzi sono stati rinvenuti arnesi atti allo scasso, guanti in pile, scaldacollo di colore nero e felpe con cappuccio; tutto materiale sottoposto a sequestro.

Rinvenuto anche, sulla sede stradale dove si era verificato il furto, il sigillo di sicurezza che i malviventi avevano spezzato per potersi introdurre all’interno del semirimorchio del TIR, al fine di compiere il furto.

Visto quanto emerso dai controlli e dalle dichiarazioni dell’autotrasportatore, i due soggetti sono stati arrestati per furto aggravato in concorso.

Il pubblico ministero di turno, ha disposto di sottoporre i due malviventi alla misura degli arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo previsto per la giornata di oggi.

Foto di repertorio