Cellulari in carcere, continua il trend: trovati 8 dispositivi elettronici a Bicocca

Cellulari in carcere, continua il trend: trovati 8 dispositivi elettronici a Bicocca

CATANIA – Trovati ancora telefonini nelle carceri siciliane. L’ennesima scoperta fatta oggi nel corso di un’operazione della polizia giudiziaria nel carcere di Bicocca a Catania.

Gli agenti in servizio nel carcere catanese nel corso di una perquisizione hanno trovato questa mattina due telefoni cellulari e 6 micro telefoni – dice il segretario generale aggiunto Osapp Domenico NicotraUna brillante operazione che ha consentito di ritrovare i cellulari utilizzati dai detenuti per avere contatti non consentiti con l’esterno”.


Le indagini della Polizia penitenziaria sono, adesso, indirizzate a ricostruire i contatti telefonici dei detenuti e su come i cellulari siano arrivati nel penitenziario.

Sono sempre più numerosi questi ritrovamenti nei penitenziari siciliani. Appena ieri è scattata un’operazione a Palermo dove è stata scoperta una donna che era entrata al Pagliarelli nascondendo nelle parti intime un micro-telefonino e cercando di consegnarlo al compagno detenuto.