Catania, atti persecutori nei confronti della madre: arrestato 29enne

Catania, atti persecutori nei confronti della madre: arrestato 29enne

CATANIA – Gli agenti della Squadra Volante della Questura di Catania hanno arrestato un pregiudicato catanese – di 29 anni – in quanto responsabile della violazione degli obblighi connessi alla misura della sorveglianza speciale di Pubblica Sicurezza, della violazione del divieto di avvicinamento nei confronti della madre e di atti persecutori commessi nei confronti della donna.

Atti persecutori nei confronti della madre

L’uomo, nonostante il divieto imposto di uscire dalla propria abitazione dalle ore 21 alle ore 6, nel corso della tarda sera di Santo Stefano aveva tentato di introdursi in casa della madre, danneggiando anche una finestra dell’abitazione.

La donna, viste le precedenti denunce a carico del figlio, ha immediatamente allertato il 112, chiedendo l’intervento della polizia.



Prontamente intervenuti, gli operatori hanno intercettato il 29enne in piazza Borsellino.

Arrestato 29enne

Sottoposto a controllo e appreso quanto accaduto anche da alcuni testimoni, l’uomo è stato arrestato.

A disposizione del Pm di turno è stato accompagnato nel carcere di Piazza Lanza, in attesa della convalida innanzi al GIP.