Atto vandalico ai Briganti di Librino, vertice in Prefettura: “Necessario focus sicurezza nel quartiere”

Atto vandalico ai Briganti di Librino, vertice in Prefettura: “Necessario focus sicurezza nel quartiere”

CATANIA – Il caso del violento atto vandalico consumato sul finire della scorsa settimana ai danni dei Briganti di Librino, squadra di rugby del popoloso quartiere etneo, finisce sul tavolo della Prefettura di Catania.

Tramite una nota diramata nel pomeriggio, la Prefettura del capoluogo etneo comunica che “il Prefetto ha convocato per domani 21 maggio, alle ore 11, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, alla quale parteciperà anche il presidente dell’associazione “Rugby Briganti” ASD Onlus di Librino per un focus sulla situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica nel quartiere“.


Nella notte tra sabato 15 e domenica 16 maggio, ignoti avevano incendiato un mezzo utilizzato dalla squadra sportiva. Nel corso di questi ultimi anni i Briganti di Librino erano stati già colpiti da simili atti delinquenziali.

Un anno fa erano state danneggiate le telecamere di sicurezza della club house, mentre in passato la stessa struttura era stata interessata da un incendio.

Fonte foto: Facebook – Rugby I Briganti ASD Onlus – Librino