Finestrino rotto e borsa rubata, carabiniere in vacanza lo insegue: arrestato ladro con il Reddito di Cittadinanza

Finestrino rotto e borsa rubata, carabiniere in vacanza lo insegue: arrestato ladro con il Reddito di Cittadinanza

Finestrino rotto e borsa rubata, carabiniere in vacanza lo insegue: arrestato ladro con il Reddito di Cittadinanza

NOTO – Nel pomeriggio di domenica, in contrada Eloro di Noto, un carabiniere della Stazione di Noto (SR) mentre si trovava libero dal servizio in spiaggia con la famiglia, ha notato nel parcheggio poco distante dall’arenile un uomo che infrangeva il finestrino di un’auto in sosta. 



Il militare è immediatamente intervenuto intimando l’alt all’uomo che per tutta risposta si è dato alla fuga con una borsa, prelevata poco prima dall’auto, stretta in mano. 

Dopo alcuni metri di corsa l’uomo ha lasciato cadere la borsa sperando che il carabiniere desistesse dal rincorrerlo, arrendendosi tuttavia poco più avanti, fiaccato dalla corsa e raggiunto dal carabiniere che lo ha immobilizzato e arrestato, supportato da un equipaggio del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto (SR) nel frattempo giunto sul posto.

L’arrestato è stato identificato in Diego Vaccarisi di 49 anni di Noto (SR) già conosciuto ai carabinieri per i suoi precedenti specifici. Durante le operazioni di arresto, i carabinieri hanno notato altre 2 autovetture in sosta nelle vicinanze danneggiate poco prima dallo stesso Vaccarisi con l’intento di rubare gli oggetti di valore ivi contenuti.

Il soggetto dovrà rispondere di furto aggravato e continuato dinanzi all’autorità giudiziaria aretusea che comunque, nel corso dell’udienza di convalida dell’arresto ha disposto nei suoi confronti la revoca del Reddito di Cittadinanza di cui era percettore.