“Terremoto” nella vita politica di Ramacca: sfiducia al sindaco Limoli, presto un commissario

“Terremoto” nella vita politica di Ramacca: sfiducia al sindaco Limoli, presto un commissario

RAMACCA – Il consiglio comunale di Ramacca, in provincia di Catania, ieri sera ha votato la sfiducia nei confronti del sindaco Giuseppe Limoli, ex deputato regionale.


In tutto, sui 15 presenti, sono stati 12 i voti favorevoli alla sfiducia. Presto si dovrebbe procedere alla nomina di un commissario da parte delle autorità competenti della Regione Siciliana.

All’origine del provvedimento vi sarebbero i risultati politici di Limoli, ma al momento si conoscono pochi dettagli: pare che il primo cittadino di Ramacca sia stato accusato di non aver portato a compimento alcuni impegni e progetti presenti nel proprio programma elettorale.


A presentare la mozione che ha portato alla situazione odierna sarebbero stati il presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Lanzafame e 7 consiglieri comunali.

Fonte immagine: Facebook – militello.info