Catania, il sogno Serie B si spezza ai rigori. Il racconto della sconfitta in FOTO

Catania, il sogno Serie B si spezza ai rigori. Il racconto della sconfitta in FOTO

Catania, il sogno Serie B si spezza ai rigori. Il racconto della sconfitta in FOTO

CATANIA – Si spezza il sogno rossazzurro. La Serie B tanto agognata dai tifosi del Catania e dalla squadra etnea si infrange sul palo colpito da Andrea Mazzarani, che regala alla Robur Siena la finale di Pescara.


Una partita infinita, divertente, cattiva e anche struggente: nei tempi regolamentari, il Siena era riuscito a portarsi in vantaggio con Claudio Santini al 30’, poi Davis Curiale aveva impattato di testa, al 43’, la palla dell’1-1.


Nella ripresa, gli ospiti restano in dieci per l’espulsione di Dennis Iapichino. Francesco Lodi trova il gol del 2-1 per il Catania, che rinvia il destino della semifinale play off ai supplementari.

Poche emozioni nei primi 15’, tantissime nei secondi. I toscani restano addirittura in nove uomini dopo la doppia ammonizione di Ivan Rondanini. Al 118’, quel fallo consegna a Lodi la palla del 3-1 su calcio di punizione. La sua classica mattonella, che stavolta non basta: il pallone si infrange sulla traversa.

Quindi, si procede con i calci di rigore. Per il Catania batteranno Francesco Lodi, Davis Curiale, Edoardo Blondett, Andrea Di Grazia e Andrea Mazzarani. Per il Siena, invece, si presenteranno dal dischetto Fabio Gerli, Filippo Damian, Danilo Bulevardi, Andrea Sbraga e Alessandro Marotta.

Questa la sequenza dei rigori e la fotogallery che racconta l’ultimo atto della stagione corrente del Catania. A giocarsi la finale a Pescara, infatti, saranno Siena e Cosenza.

CATANIA SIENA
Lodi: Gol Gerli: Gol
Curiale: Gol Damian: Gol
Blondett: Fuori Bulevardi: Parato
Di Grazia: Gol Sbraga: Gol
Mazzarani: Palo Marotta: Gol

 

[envira-gallery id=”329744″]