Alitalia, D’Asero scrive al ministro Lupi

Alitalia, D’Asero scrive al ministro Lupi

Alitalia, D’Asero scrive al ministro Lupi

CATANIA – Una lettera al ministro dei Trasporti Lupi con la richiesta di intercedere con i vertici di Alitalia affinché rivedano la loro decisione di tagliare i voli diretti con il Sud.


A sollecitare l’intervento dell’esponente del governo Renzi è il capogruppo del Nuovo Centrodestra all’Ars Nino D’Asero.


“La politica dissennata dell’ex compagnia di bandiera – afferma – ha portato ad una situazione che penalizza soprattutto il meridione. Passeggeri costretti a sborsare cifre esorbitanti per volare Alitalia e, come se non bastasse adesso, la soppressione delle tratte da e per gli aeroporti del Mezzogiorno. Una scelta insensata e fuori luogo – sottolinea il parlamentare che aggiunge – ci saremmo aspettati piuttosto l’istituzione di tariffe speciali a costi agevolati, che incentivassero i passeggeri a scegliere quella che una volta era la principale compagnia aerea italiana. E invece oltre al danno oggi subiamo anche la beffa. Per questo – aggiunge il capogruppo del NCD – crediamo che oggi più che mai serva l’intervento di tutti per ottenere un risultato per la Sicilia che non può subire un altro duro colpo che rischierebbe di essere mortale per la già martoriata economa dell’isola. La decisione di Alitalia – conclude D’Asero – potrebbe infatti far sprofondare la nostra regione già tanto penalizzata per collegamenti ridotti con il resto dello stivale e per l’assenza del tanto discusso ponte sullo Stretto”.