Aci Castello, sacchi pieni di eternit in strada

Aci Castello, sacchi pieni di eternit in strada

Aci Castello, sacchi pieni di eternit in strada

CANNIZZARO – Nei progetti dell’amministrazione comunale dovrebbe diventare un’importante arteria viaria al fine di alleggerire il traffico sulla ex strada statale 114. Ma ad oggi via Napoli a Cannizzaro – nel tratto che dal Palazzetto dello sport “Rosario Livatino” corre fino all’incrocio con via Bellini, poi via Parafera e via Gallinaro – è stata trasformata in un’autentica discarica a cielo aperto.


Cannizzaro Rifiuti 2 settembre 2014 1Cannizzaro Rifiuti 2 settembre 2014

Lungo la strada, infatti, quasi sistematicamente è possibile ritrovare di tutto: dai copertoni di camion a materiale di risulta, dalla mobilia agli elettrodomestici, da tubazioni varie a sacchetti d’immondizia, da porte di abitazioni a vetri frantumati.


Territorio di nessuno, se non per il passaggio di poche auto o come punto di ritrovo per le coppiette la notte, è diventata da tempo meta di camion pronti a scaricare abusivamente materiale di ogni tipo. E’ di pochi giorni fa l’ennesimo abbandono di rifiuti: stavolta decine di sacchi pieni di eternit abbandonati sul bordo della strada.

Sacchi che non sono passati inosservati ai consiglieri comunali Salvo Tosto e Santo Grasso ed all’assessore all’ecologia, Salvo Danubio, i quali hanno immediatamente comunicato il reato ambientale alla polizia locale ed ai funzionari dell’Ufficio Ecologia al fine di rimuovere in sicurezza i rifiuti e per procedere con la denuncia contro ignoti alle autorità competenti.