Schiaffi a due migranti nell'Agrigentino: aperto secondo fascicolo per violenza privata

Schiaffi a due migranti nell’Agrigentino: aperto secondo fascicolo per violenza privata

Schiaffi a due migranti nell’Agrigentino: aperto secondo fascicolo per violenza privata

CASTELTERMINI – Continuano le indagini riguardo al caso che ha fatto inorridire tutta la comunità agrigentina e non solo che vede protagonisti dei migranti approdati a Casteltermini (AG) vittime di schiaffi da parte di un poliziotto del centro accoglienza.


Il sostituto procuratore della Repubblica di Agrigento Cecilia Baravelli ha aperto un secondo fascicolo d’indagine per violenza privata. Il primo sarebbe quello relativo al reato di abuso di mezzi di correzione. L’unico indagato sarebbe l’ispettore di polizia che è già stato sospeso dalla Questura di Agrigento.


Gli accertamenti sono scattati in seguito della visione del filmato girato proprio all’interno del centro di accoglienza e che mostrerebbe l’agente intento a dare uno schiaffo a due migranti.

Proprio le vittime della violenza, insieme ad altri 3, saranno sentiti domani durante l’incidente probatorio disposto dal giudice per le indagini prelimari del Tribunale di Agrigento.