Neonazista cambia cognome all’anagrafe: “Sono il nuovo Hitler”

Neonazista cambia cognome all’anagrafe: “Sono il nuovo Hitler”

Un tatuaggio sarà sembrato troppo poco per manifestare la propria ammirazione per il leader nazista Adolf Hitler. Così, Isidore Heath Campbell,  44 anni, americano, ha deciso di cambiare il proprio cognome in Hitler per rendere omaggio a modo suo all’uomo che ha causato la morte di almeno 6 milioni di ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale.

Ad approvare il cambio di nome è stata la corte superiore di Hunterdon County, nel New Jersey.

Sono il nuovo Hitler“, ha commentato entusiasta il 44enne al sito MyCentralJersey.com, le cui nuovi iniziali, I. H. H., ricordano il saluto nazista “Heil, Hitler” (“Salute, Hitler“).

Hitler è padre di nove figli, nati da quattro madri diverse, ma non ha la custodia di nessuno di essi: avrebbe, infatti, perso la patria potestà in seguito a diverse accuse di violenza domestica e a causa della riconosciuta incapacità psicologica di prendersi cura dei propri figli.

Non è la prima volta che Isidore Heath Hitler sale agli onori della cronaca: nel 2008 fece notizia la sua richiesta a una pasticceria del New Jersey di scrivere sulla torta di compleanno del figlio di tre anni il nome “Adolf Hitler“.

Commenti