No Trident Juncture Sicilia, la lotta continua

No Trident Juncture Sicilia, la lotta continua

MARSALA – Il Trapanese, dopo aver accolto la cerimonia del 37esimo stormo che apre ufficialmente le operazioni del Trident Juncture 2015, continua la lotta contro le esercitazioni militari della Nato nell’area di Birgi.

Ieri giornata all’insegna della musica, del teatro e della danza con l’obiettivo di continuare a informare e sensibilizzare i cittadini invitandoli alla manifestazione regionale che il 31 ottobre si terrà nelle strade del centro di Marsala.

La Sicilia diventerà laboratorio di sperimentazione bellica e ciò che verrà violata sarà la sua vera natura, rendendola luogo in cui si testano tecniche atte alla sopraffazione e all’annientamento dei popoli, in cui si testano infrastrutture e strumenti bellici che peraltro procurano gravi danni alla salute di chi vive i territori e all’ambiente” dice Chiara Paladino, coordinatore provinciale.

“Come cittadini ci stiamo mobilitando contro queste esercitazioni e contro chi vuol rendere la terra in cui viviamo luogo in cui si gioca a fare la guerra, luoghi da contaminare e deturpare sia nell’immagine che nella sostanza. Rivendichiamo il diritto di vivere in maniera degna, in salute e in serenità, di avere potere decisionale sulle sorti dei luoghi in cui viviamo e di difenderli. Proprio per questo il 31 tutti gli abitanti del territorio siciliano scenderanno in piazza per dire no alla guerra, no alla Nato, no alle devastazioni ambientali e ai danni alla salute, no alla militarizzazione della Sicilia”.

Tante le iniziative di informazione e solidarietà in programma questo mese e molto diffusa e sentita la voglia di partecipare alla manifestazione.

Diversi pullman organizzati partiranno da Palermo, Catania, Messina, Gela, Niscemi,Trapani, Ragusa e Salemi per portare i manifestanti all’iniziativa.

Ecco il calendario con tutte le date delle manifestazioni “No Trident Juncture Sicilia“:

24 ottobre: “Dirottamenti per la pace”, musica e teatro in strada 21.30 c.so Vittorio Emanuele a Trapani e Manifestazione nazionale “No War Napoli”.

30 ottobre: Flashmob contro la guerra, ore 19 piazza Verdi Palermo e Festa “No War Circolo Arci Porco Rosso”, piazza Casa Professa a Palermo.

31 ottobre: Manifestazione regionale “No esercitazioni Nato” a Birgi, ore 15, Marsala.

Previsti momenti di informazione cittadina e incontri con le scuole a Salemi, Castelvetrano, Marsala, Messina, Catania, Palermo.

Commenti