Sequestrati capi contraffatti, CD e DVD abusivi a Palermo: 6 denunce

Sequestrati capi contraffatti, CD e DVD abusivi a Palermo: 6 denunce

PALERMO – La Guardia di Finanza di Palermo, durante due diverse operazioni, ha sequestrato etichette e capi con i marchi contraffatti, CD e DVD riprodotti abusivamente e privi del bollino della SIAE.

La prima operazione è stata avviata quando due persone di etnia africana, prive di qualsiasi forma di documento e di permesso di soggiorno, sono state sorprese di mattina presto mentre erano intente a caricare in macchina la merce con il marchio contraffatto da vendere in un mercato di Palermo.

Durante la perquisizione nella loro abitazione sono stati trovati altri numerosi capi ma soprattutto etichette riportanti i loghi dei maggiori marchi che, con l’utilizzo di colla e caldaie, venivano fissati nei vari prodotti poco prima della vendita.

Sono stati posti sotto sequestro 26.400 loghi ed adesivi relativi a brand nazionali ed internazionali e 590 prodotti (scarpe, borse e prodotti di pelletteria). I due responsabili sono stati denunciati a piede libero.

La seconda operazione, avvenuta dai finanzieri in diverse zone della città, ha portato all’individuazione di quattro persone, tutte palermitane, intente a vendere CD e DVD riportanti file musicali o film riprodotti abusivamente e privi del bollino SIAE.

Anche in questo caso, dopo accurate ispezioni nelle autovetture e nelle abitazioni dei responsabili, sono state sequestrate circa 5 mila supporti e sono stati denunciati tutti e quattro i responsabili. 

 

Commenti