Piogge troppo forti, l’asfalto cede e si apre voragine. Anziano salvato dopo il crollo di un costone

Piogge troppo forti, l’asfalto cede e si apre voragine. Anziano salvato dopo il crollo di un costone

CASTELVETRANO – Un’enorme voragine si è generata nelle scorse ore lungo la strada 157/A a Triscina di Selinunte, frazione di Castelvetrano (Trapani).

A provocare il crollo, a quanto pare, sarebbero state le forti piogge che si sono abbattute sul territorio del Trapanese in questi giorni. Secondo la ricostruzione dei fatti, l’asfalto non sarebbe più riuscito a sostenere l’enorme quantità d’acqua piovuta dal cielo, generando dunque il grande scivolamento della strada e del terreno sottostante.


Fortunatamente, l’inconveniente non avrebbe provocato danni alle persone. Si cerca adesso di analizzare la staticità del resto dell’arteria stradale e delle case che si trovano ai margini del percorso. Sul posto si sono presentati i carabinieri e l’area interessata dal crollo è stata isolata per essere messa in sicurezza.

Sempre a Castelvetrano, in via Errante Vecchia, i volontari della Croce Rossa hanno salvato un anziano che era rimasto bloccato a causa del fango e dei detriti che erano scivolati lungo l’asfalto da un costone roccioso. I soccorritori, una volta sul posto, hanno intercettato l’uomo e sono riusciti a tirarlo fuori dalla sua auto senza conseguenze.

Fonte foto: Facebook – Fusirosanero