È ai domiciliari ma evade per prendere il treno, 22enne “beccato” dalla Polfer

È ai domiciliari ma evade per prendere il treno, 22enne “beccato” dalla Polfer

TRAPANI – La Polizia Ferroviaria di Trapani durante un servizio di vigilanza a bordo di un treno regionale ha sorpreso un viaggiatore 22enne, originario di Partinico (PA), evaso dagli arresti domiciliari.

Nella fattispecie, il ragazzo munito di braccialetto elettronico, si era recato alla stazione di Partinico con l’intento di prendere il primo treno utile per raggiungere Trapani, ma si è imbattuto nei controlli degli operatori della Polfer,


Il giovane ha riferito di aver avuto un permesso dall’autorità Giudiziaria, ma dagli accertamenti più approfonditi, gli agenti hanno appreso che lo stesso si era allontanato dalla propria abitazione arbitrariamente, dove era sottoposto agli arresti domiciliari.

I poliziotti, su disposizione del pubblico ministero di turno competente, hanno portato il partinicese nel suo domicilio, deferendolo all’autorità giudiziaria.

Immagine di repertorio