“Sei persone positive al Covid in un supermercato”, l’audio WhatsApp che fa il giro del web: ma è una fake news

“Sei persone positive al Covid in un supermercato”, l’audio WhatsApp che fa il giro del web: ma è una fake news

MARSALA – Un audio – diffuso a macchia d’olio in tutti i social -, dopo il caos e la paura del contagio. “Sei persone positive al Covid, già accertate, che dovevano rimanere a casa, sono state trovate dai carabinieri all’interno di un supermercato di Marsala“.

Questo il contenuto del vocale, pronunciato da una voce maschile. Si tratta, però, di una fake news e i militari dell’Arma l’hanno confermato: “Nessun intervento del genere è stato effettuato“.


Nell’audio si dice che un “paziente” che lavora in un laboratorio di analisi avrebbe raccontato che mentre era in un supermercato della città avrebbe visto aggirarsi tra gli scaffali una persona alla quale avrebbe fatto il tampone e che sarebbe risultato positivo al Covid.

Dunque, avrebbe chiamato subito i carabinieri, arrivati “dopo cinque minuti“, bloccando le vie d’uscita del supermercato e controllando i Green pass di tutti i clienti. Dopo questo sarebbero stati scovati ben 6 positivi. Ricostruzione, però, smentita.

Foto di repertorio