Danza Sportiva Siciliana a Rimini conquista risultati importanti

Danza Sportiva Siciliana a Rimini conquista risultati importanti

Danza Sportiva Siciliana a Rimini conquista risultati importanti

RIMINI – Danza Sportiva siciliana della FIDS ancora presente ai Campionati italiani di categoria e Assoluti 2017, di Rimini, per il terzo anno di fila. Campionati che si stanno svolgendo dal 9 luglio e termineranno il 23 luglio. A supportare la squadra siciliana, è presente anche Casa Sicilia alla Fiera di Rimini.


Lo stand di Casa Sicilia è meta giornaliera di visite da parte di atleti ballerini, che vengono a chiedere informazioni o a farsi fotografare per raccontare la loro esperienza; tanti i giovani vincitori a cominciare dai confermati Campioni d’Italia per le Danze Standard e Combinata 10 Danze Antonino De Luca e Giulia Tiscione della società Sensei Sicilia. Nelle Danze Standard 3° posto a Ottavio Leanza e Morena Lazzaro, della società Accademia di Danza Athenea.


Morena Lazzaro e Ottavio Leanza, 3° posto danze standard

Morena Lazzaro e Ottavio Leanza, 3° posto danze standard

Risultati delle prime giornate, più che positive, grazie alle vittorie nelle gare di musica country: infatti, l’Asd Sicily Country, con i suoi ragazzi, è riuscita ad ottenere in questi giorni 2 primi posti, 2 secondi posti e un terzo posto; mentre la Royal Country Sicily ha il bilancio di un primo posto, un terzo posto e un sesto posto; e infine, un primo posto lo porta a casa anche il Team Country Western.

Il Team Sicily Country Life.

Il Team Sicily Country Life.

Il presidente del Comitato FIDS Sicilia, Giovanni Costantino, ha dichiarato dopo l’apertura del Campionato italiano: “Per il terzo anno consecutivo il team di Casa Sicilia ha assicurato la sua presenza al più grande appuntamento nazionale della Danza sportiva, con uno stand dentro l’area fieristica allocato nel padiglione C2, con personale specializzato, supportato dal responsabile della comunicazione. L’intento è quello tenere unito il gruppo, dare assistenza agli Atleti ballerini e fare squadra, per cercare di migliorare gli standard raggiunti lo scorso anno e curare la comunicazione. Voglio inviare a nome mio e di tutto il Consiglio regionale, un grande in bocca al lupo a tutti i nostri Atleti ballerini, perché il Campionato italiano sia denso di soddisfazioni e regali loro tante vittorie“.