Berretti, il Catania piega il Messina: decide un rigore di Rizzo

Berretti, il Catania piega il Messina: decide un rigore di Rizzo

CATANIA – La Berretti del Catania supera il Messina di misura e conquista il nono successo in campionato, mantenendo la seconda posizione in classifica nel girone E.

Primo tempo caratterizzato da un buon numero di occasioni per gli etnei ed in particolare dalla traversa colpita da Ferraù; al riposo, però, è ancora 0-0.

In avvio di ripresa, l’estremo difensore ospite Sanavia atterra Calì in area e Rizzo trasforma il relativo rigore: per il fantasista è il nono gol in campionato. Il Catania cerca il raddoppio ed il Messina tenta la reazione d’orgoglio ma al triplice fischio è 1-0. 

L’allenatore rossazzurro Pulvirenti è “soddisfatto perché, a dispetto delle assenze, si è ritrovato lo spirito che era mancato la settimana scorsa, abbiamo riscoperto i concetti di gioco e le forme di collaborazione, abbiamo sperimentato anche la sofferenza nella difficoltà per arrivare all’obiettivo, privilegiando sempre i contenuti e la ricerca del nostro calcio. La gara ha vissuto momenti differenti, meritavamo già nel primo tempo al cospetto di un Messina ben organizzato. Il risultato è meritato, la prestazione e l’interpretazione confortanti”.

Il Catania mantiene dunque il secondo posto mettendo pressione alla capolista Juve Stabia, il Messina invece resta a 22 punti in zona playoff, insidiato dall’Akragas e dal Catanzaro a quota 20.

La classifica: Juve Stabia 35; Catania 31; Paganese 28; Messina 22; Akragas e Catanzaro 20; Cosenza 16; Siracusa e Casertana 13; Reggina 7; Vibonese 4.

CATANIA-MESSINA 1-0

Marcatore: st 2° Rizzo su rigore. 


CATANIA: Spataro; Florio, Pantò, Di Stefano D., Giuffrida, Bonaccorsi, Maccioni (40°st Papaserio), Ferraù, Biondi (32°st Indelicato), Rizzo, Graziano (3°st Calì). A disposizione: Manno; Costantino, Condorelli, Pannitteri, Di Stefano G.. Allenatore: Pulvirenti.

MESSINA: Sanavia; Bartolotta, Benfatta, Fatta, Selvaggio, Alivernini, Carini (27°st Velardi), Prestifilippo (41°st Gallina), Pellegrino (10°st Licata), Bossa, Maniscalchi. A disposizione: Cinosi; La Greca, Marciante, Cavarra, Amarasco, Cicala. Allenatore: Giordano. 

AMMONITI: Bonaccorsi e Spataro (C), Selvaggio (M).

ARBITRO: Martorana di Enna.

ASSISTENTI: Fazzi e Fichera di Enna.

Commenti