Augusta, dopo Roma arriva l’Eraclea

Augusta, dopo Roma arriva l’Eraclea

AUGUSTA – Dopo il successo per 4-3 in trasferta sulla Roma, l’Augusta si prepara a fare il suo esordio casalingo contro la Libertas Eraclea. Mister Rinaldi dovrà fare a meno di Jorginho, ma spera di recuperare un uomo di qualità come Teixeira. In vista della prossima sfida, probabile anche l’impiego dei giovani Ranno e Carbonaro. 

Partita che presenta delle incognite a causa del rafforzamento degli avversari, come l’italo-brasiliano Zancanaro, uomo di grande esperienza. Partire bene in casa sarà fondamentale.

Queste le parole del presidente Santarello: “Il nostro pubblico ci sosterrà come sempre. Per questo vogliamo far bene in casa ed ottenere i tre punti. Mancherà un uomo importante come Jorginho, ma abbiamo un tecnico che saprà fare un buon lavoro, anche perché può contare su ottimi elementi”.

Commenti