Trema la terra in Sicilia, tre scosse di terremoto una dopo l’altra: la più forte nel Siracusano

Trema la terra in Sicilia, tre scosse di terremoto una dopo l’altra: la più forte nel Siracusano

SIRACUSA – Sono state registrate tre scosse di terremoto nel largo della Sicilia, una dopo l’altra. Ben due hanno interessato la costa del Siracusano e una quella Messinese.

La più forte è stata di magnitudo 3,1 (avvenuta la notte tra il 22 e il 23 maggio) alle 3,55 a una profondità di 16 chilometri.


La seconda scossa alle 10,19 di ieri mattina, magnitudo 2,0 lungo la costa di Augusta, profondità 9 chilometri. La terza alle 10,27 nel Tirreno meridionale al largo di Messina, a una profondità di 133 chilometri e con una magnitudo 2,0.

Non si registrano, fortunatamente, danni a persone o cose, anche se il sisma – soprattutto quello più forte – è stato avvertito dalla popolazione.

Foto di repertorio