Siracusa, madre sottrae il figlio e scappa in Spagna: bimbo ritrovato, donna arrestata

Siracusa, madre sottrae il figlio e scappa in Spagna: bimbo ritrovato, donna arrestata

SIRACUSA – Storia a lieto fine, ritrovato il bimbo scomparso lo scorso marzo da Siracusa. Il piccolo era stato sottratto dalla madre, fuggita poco prima del lockdown, esattamente lo scorso 7 marzo.

La donna avrebbe raggiunto prima il Portogallo e poi Andalusia, nel sud della Spagna. Dopo circa nove mesi di ricerche, il padre del piccolo, Giovanni Daidone, ha potuto mettere fine alla sua grande angoscia.

Quest’ultimo aveva deciso di andare a cercare personalmente il figlio lo scorso agosto nella Penisola iberica, arrivando alla decisione di un trasferimento proprio nella zona sud della Spagna. In tutto questo l’ex moglie aveva fatto perdere le proprie tracce.



A seguito dell’atto commesso, la madre si sarebbe resa destinataria di un mandato di arresto europeo per sequestro di persona. La stessa è stata fermata dalle autorità giudiziarie elvetiche.

Fonte foto: TGR – Rai