Comitiva rientrata dalle vacanze a Malta, 11 positivi nel Siracusano

Comitiva rientrata dalle vacanze a Malta, 11 positivi nel Siracusano

CANICATTINI BAGNI – Sono 11 i positivi al Coronavirus tra i membri della comitiva rientrata lo scorso giovedì a Canicattini Bagni (Siracusa) dopo un viaggio a Malta.


Dichiarazioni

A confermarlo un comunicato ufficiale disponibile sul sito comunale.


“Al termine dei risultati dei tamponi arrivati nella serata di oggi ed eseguiti al gruppo di giovani rientrati giovedì a Canicattini Bagni dalle vacanze a Malta, dopo che tre di loro ieri avevano accusato i sintomi del Covid-19, sono in totale 11 quelli risultati positivi al contagio e 2 i negativi, si legge nella nota.

Misure di prevenzione e nuove restrizioni per limitare i contagi

In via del tutto precauzionale per i cittadini-utenti, a seguito di un così ampio accertamento dei contagi, il sindaco Marilena Miceli ha disposto per oggi, lunedì 10 agosto, la chiusura degli Uffici comunali per la sanificazione e la disinfestazione.

Resteranno aperti per qualsiasi emergenza e informazione, come ricordano il sindaco Miceli e l’assessore alla Sanità, Mariangela Scirpo, solo gli Uffici della Protezione civile nel comando della polizia municipale in via Silvio Pellico 65, dove è attivato il C.O.C. (Centro Operativo Comunale). I numeri telefonici sono 0931945131 e 3343475475.

Si ricorda inoltre che per la notte di San Lorenzo molte spiagge (specialmente nel Ragusano) hanno adottato misure restrittive per limitare o vietare l’accesso in spiaggia e gli assembramenti. Inoltre, la nuova ordinanza ufficializzata ieri dal governatore siciliano, Nello Musumeci, prevede una serie di provvedimenti per limitare i casi di contagio e i nuovi positivi legati agli eccessi della movida, oltre a un piano per mantenere sotto controllo i casi di positività tra i migranti.

Immagine di repertorio