Musumeci convoca Giunta per formalizzare ritiro deleghe: partiti “indignati” per lo sfogo del governatore

Musumeci convoca Giunta per formalizzare ritiro deleghe: partiti “indignati” per lo sfogo del governatore

SICILIA – Il governatore della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha convocato per questa mattina la Giunta, probabilmente per formalizzare il ritiro delle deleghe.

La decisione del presidente Musumeci, che ha ricevuto meno voti del delegato dell’opposizione Nuccio Di Paola, di azzerare la Giunta attaccando duramente alcuni componenti della sua maggioranza, ha destato la forte reazione dei membri del Parlamento siciliano.


I partiti si dichiarano “indignati” per lo sfogo del presidente, che avrebbe definito alcuni parlamentari come “disertori“, “ricattatori“, “scappati di casa“, “vili“, “pavidi“.

Avrebbero preferito, infatti, un confronto per analizzare quanto accaduto in Assemblea regionale. Invece, avrebbero appreso soltanto da Facebook – in una diretta di Musumeci – la scelta di azzerare l’esecutivo.

Foto di repertorio