Ferragosto 2022, cosa fare in Sicilia: gli eventi in programma per una giornata “alternativa”

Ferragosto 2022, cosa fare in Sicilia: gli eventi in programma per una giornata “alternativa”

SICILIA – Basta ai soliti falò e feste in spiaggia, a Ferragosto è bene guardare al di là del proprio naso e scoprire le alternative per trascorrere una giornata piacevole, ma non monotona.

Vediamo insieme le varie proposte in Sicilia: ecco tutti gli eventi in programma. C’è solo l’imbarazzo della scelta. A ciascuno il suo.


Palermo: le Foto satellitari di Serradifalco

Al Forum Palermo si possono dedicare delle ore interessanti a osservare la mostra fotografica di Max Serradifalco, inaugurata sabato 6 agosto e intitolata “Spazio/Terra”.

Per un intero mese, piazza Water ospiterà dieci tra le opere più significative dell’artista palermitano, noto per le sue foto satellitari, tra le quali: l’immagine di un’isola della Polinesia francese che ricorda per forma e colori la Sicilia.

L’idea di Max Serradifalco è quella di fare viaggiare, in maniera virtuale, lo sguardo del visitatore, ed è così che si possono ammirare dallo spazio luoghi lontani, pieni di fascino e difficili da raggiungere.

Castelbuono: Mostra al Castello

Inaugurata al Museo Civico di Castelbuono, la mostra Il taglio, l’innesto, il castello della coppia di artisti Domenico Mangano & Marieke van Rooy, a cura di Valentina Bruschi; risultato dell’omonimo progetto vincitore del bando PAC-Piano per l’Arte Contemporanea 2020.

Il progetto, in collaborazione con il Museo Naturalistico “F. Minà Palumbo” di Castelbuono, riconferma l’approccio e le modalità di promozione culturale adottate dal Museo per la valorizzazione del patrimonio locale.

Origine della ricerca è un esperimento artistico nella lavorazione della ceramica, ottenuto attraverso l’innesto con la manna, una resina estratta dall’intaglio del tronco degli alberi di frassino, tipici delle Madonie.

Il titolo si riferisce infatti alla ferita da cui fluisce la manna, una specie di incisione cicatrizzante che genera nuova linfa e nuove forme, se innestata in un’altra materia.

Gli artisti hanno condotto un processo di ricerca sperimentale durante la residenza artistica all’interno del trecentesco Castello dei Ventimiglia.

La mostra, allestita nelle due sale espositive al piano terra del Castello, testimonia le fasi del processo creativo e il suo esito finale con la realizzazione di un’installazione scultorea e performativa che coinvolge lo spettatore in un’esperienza fisica, oltre che visiva.

Pollina, Palermo: Mostra permanente “Letizia Battaglia 1986”

Una nuova sede per la mostra permanente “Letizia Battaglia 1986”, realizzata nel luglio 2018 nei locali sotto il teatro Pietrarosa di Pollina (Palermo).

Sono 24 scatti di Letizia Battaglia, venuta a mancare lo scorso aprile, tutti fatti a Pollina nel 1986 in diverse occasioni, tra cui una festa di San Giuliano e un funerale.

Catania: Feste medievali

A Catania si svolgono le feste medievali, un evento organizzato nel centro della città dove vengono allestite delle vere e proprie scenografie che, assieme a danze e banchetti, faranno immergere i visitatori in questo periodo storico.

L’evento offre una serie di attività accessibili a tutti. Oltre a bancarelle di ogni tipo e zona ristoro con piatti tipici catanesi e non solo.

Mazara del Vallo, Trapani: Paesaggi caleidoscopici

Si intitola “Paesaggi caleidoscopici” la mostra di pittura di Pietro Asaro inaugurata sabato 6 agosto alla galleria Black Box di Mazara del Vallo e proseguirà fino al 26 agosto.

Centuripe, Enna: i maestri del Novecento

I Maestri del Novecento: da Guttuso a Vedova. Opere dalla collezione Alberto Della Ragione“, in mostra fino l’8 gennaio, all’Antiquarium di Centuripe.

Il progetto espositivo nasce dalla collaborazione tra il Comune di Centuripe e il Museo fiorentino con l’intento di rendere fruibile una selezione di capolavori, esposti per la prima volta in Sicilia e provenienti da una delle più importanti raccolte dedicate all’arte italiana del Novecento: la Collezione Alberto Della Ragione.

Con una selezione di opere che spazia da Renato Guttuso a Emilio Vedova, da Mario Mafai a Filippo de Pisis, si potranno ammirare 41 capolavori del coraggioso mecenate che sin dagli anni Venti si dedicò all’arte.

Siracusa e provincia: Varie proposte

A Siracusa si tiene la Festa del Mare e la Regata dell’Assunta, molto sentita e partecipata.

Ma non è tutto: si svolge anche la Festa e il Palio del mare, una regata dei quartieri storici di Ortigia nelle acque del porto.

Dal 10 agosto, invece, a Palazzolo Acreide vi è la Festa di San Sebastiano che dura 10 giorni e include, quindi, anche il giorno di Ferragosto.

Escursioni

Tantissime le escursioni o le gite di un giorno che si possono fare in Sicilia: è possibile andare all’avventura arrampicandosi sull’Etna oppure visitando la splendida Taormina.

Ancora, è possibile recarsi alle Gole dell’Alcantara o sulle isole Ciclopi. Si tratti di luoghiche offrono magici paesaggi, imperdibili.