Maxi blitz antidroga tra Catania, Taormina e Giardini Naxos: i NOMI dei 16 arrestati di oggi

Maxi blitz antidroga tra Catania, Taormina e Giardini Naxos: i NOMI dei 16 arrestati di oggi

SICILIA – È stata disposta la misura cautelare in carcere per 16 individui, per associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti; l’organizzazione criminale operava tra Catania, Taormina e Giardini Naxos.

L’ordinanza d’arresto è stata emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale messinese.


L’attività investigativa è stata sviluppata dagli specialisti del Gruppo Investigazioni Criminalità Organizzata del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Messina.

L’attività investigativa, sviluppata dagli specialisti del Gruppo Investigazioni Criminalità Organizzata del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Messina – spiegano i finanzieri – trova la sua genesi nelle dichiarazioni rese da un collaboratore di giustizia le quali, sottoposte al rigoroso vaglio delle indagini di polizia giudiziaria, hanno permesso di fare piena luce sull’attuale operatività di un articolato gruppo criminale, vicino a strutturati ambienti di Criminalità Organizzata, anche di matrice mafiosa, da tempo operante tra le province di Catania e Messina, sistematicamente dedito all’approvvigionamento e successiva commercializzazione di considerevoli partite di sostanze stupefacenti del tipo marijuana e cocaina“.

I nomi degli arrestati

La Procura guidata da Maurizio de Lucia ha eseguito l’arresto di Giuseppe Borzì, nato a Catania; Maurizio Cipolla (Taormina), Rosario Costanzo (Giardini Naxos), Giovanni Faro Lucio (Viagrande CT), Giuseppe Ferro (Catania), Franco Anna (Germania), Roberto La Spina (Svizzera), Alessandro Maccarrone (Svizzera), Settimo Manera (Tortorici), Alessandro Marino (Catania), Dahab Menzouli (Marocco), Stefano Panarello (Taormina), Carmelo Pelleriti (Giardini Naxos), Giuseppe Ragusa (Giardini Naxos), Sebastiano Torrisi (Catania), Christian Santapaola (Catania).