Caro voli in Sicilia, l’Antitrust apre un’istruttoria: soddisfazione per Schifani e Aricò

Caro voli in Sicilia, l’Antitrust apre un’istruttoria: soddisfazione per Schifani e Aricò

SICILIA – La Regione Siciliana è stata tra i primi a denunciare il problema del “caro voli” da e per l’Isola.

E su impulso del presidente Renato Schifani l’amministrazione regionale ha già presentato un esposto all’Antitrust che stamattina ha aperto un’istruttoria. “La situazione determinatasi contro i siciliani – dice il governatore – è sotto gli occhi di tutti e l’ho posta anche all’attenzione del Paese. Attendiamo fiduciosi“.

Soddisfazione anche dall’assessore regionale alle Infrastrutture, Alessandro Aricò. “È la conferma – sottolinea l’assessore – che la tesi sostenuta dal presidente della Regione Renato Schifani, che ha già notificato l’esposto all’autorità garante della concorrenza e del mercato, ha un suo fondamento.



Siamo fiduciosi, quindi, che finalmente siano riconosciute le ragioni dei siciliani che non possono più continuare a pagare un prezzo altissimo per la propria insularità“.

Fonte foto Regione Siciliana