Sicilia “zona gialla”, cresce l’attesa per il destino dell’Isola: domani giorno decisivo, le novità

Sicilia “zona gialla”, cresce l’attesa per il destino dell’Isola: domani giorno decisivo, le novità

SICILIA – Domani potrebbe essere il giorno decisivo per la Sicilia. Si stabilirà, infatti, se la Regione cambierà area di rischio e si colorerà di giallo. Questo vorrebbe dire meno restrizioni e aperture attese da tempo.

Sale, nel frattempo, l’attesa per il destino dell’Isola, nonostante le nuove zone rosse che lascerebbero presagire diversamente. Ma altri segnali, quali la situazione negli ospedali e i contagi, farebbero propendere per il giallo.


Sarà decisivo il monitoraggio di domani, a seguito del quale verranno assegnati i nuovi colori per le Regioni. A parlare sarà soprattutto l’Rt.

La Sicilia, quindi, ormai in arancione dal 15 marzo, potrebbe rimanere in stand-by ancora per un po’ (almeno fino al 17 maggio) o tornare a “respirare” un pizzico di normalità con le restrizioni minime (“zona gialla”).

Immagine di repertorio