Covid Sicilia, nuova ordinanza Musumeci: bar e ristoranti aperti in zona arancione

Covid Sicilia, nuova ordinanza Musumeci: bar e ristoranti aperti in zona arancione

SICILIA – Migliora la situazione nei quattro Comuni siciliani “zona arancione”: parliamo di Comiso e Vittoria (in provincia di Ragusa), Barrafranca (Enna) e Niscemi, in provincia di Caltanissetta.

Per questo motivo, il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha emanato una nuova ordinanza dove si alleggeriscono le restrizioni.


Nello specifico, bar e ristoranti potranno rimanere aperti. Consentita l’attività di ristorazione e somministrazione di alimenti e bevande, rispettando però il limite di 4 persone per tavolo (esclusi i conviventi) e l’obbligo di esibire il Green Pass per i locali al chiuso.

Sì all’asporto, oltre che il domicilio, pure a coloro che sono sprovvisti di certificazione verde. Questi non potranno, ovviamente, consumare all’interno dei locali.

Tenuto conto che nei quattro Comuni si è raggiunto il 70 per cento delle prime dosi di vaccino abbiamo ritenuto di poter allentare le misure precauzionali disposte in precedenza, per quanto sia ancora necessario uno sforzo della cittadinanza per raggiungere alte percentuali d’immunizzazione“, sottolinea Musumeci.

Solo se tutta la popolazione aderirà alla campagna di vaccinazione potremo arginare la diffusione del virus ed evitare nuove chiusure di attività economiche“, conclude.

Immagine di repertorio