Covid, l’Italia da lunedì “cambia colore”: chi passa in zona arancione e rossa

Covid, l’Italia da lunedì “cambia colore”: chi passa in zona arancione e rossa

ITALIA – Ancora troppi contagi in Italia e, a breve, alcune Regioni potrebbero cambiare colore, aumentando le restrizioni e passando in zona arancione. Per alcune, tra l’altro, c’è anche il rischio “zona rossa”.

Per decidere i colori si fa riferimento a tre indicatori: incidenza settimanale di casi Covid ogni 100mila abitanti, occupazione dei posti letto in Terapia Intensiva e in area medica.


Da lunedì 24 gennaio, Puglia, Sardegna e Umbria – già sopra le soglie previste per l’ingresso in zona gialla – potrebbero abbandonare l’area attuale in cui sono incluse. Resterebbero in zona bianca, quindi, solo Molise e Basilicata.

Per quanto riguarda la zona arancione, invece, potrebbero aggiungersi all’elenco Abruzzo (20%-30%), Friuli Venezia Giulia (24%-34%), Piemonte (24%-30%) e Sicilia (20%-36%): hanno già superato le soglie del 20% in Terapia Intensiva e del 30% in area medica.